40000 Euro donati dagli Alpini di Parma

La Sezione A.N.A. di Parma si è alquanto distinta nella fase di emergenza da Coronavirus; oltre al lavoro di 56 Volontari, sono stati raccolti 40000 Euro fra i soci ed i simpatizzanti. Il denaro è stato speso per l’acquisto di due ventilatori polmonari e di un massaggiatore toracico, strumentazione consegnata all’Ospedale maggiore di Parma. La consegna è stata effettuata da una delegazione guidata dal Presidente Roberto Cacialli; gli importanti strumenti sono stati ritirati dalla Dott.sa Sandra Rossi, Dirigente della 1^ Anestesia e Rianimazione dell’Ospedale di Parma; ella ha messo in evidenza la generosità delle Penne nere e la notevole funzionalità delle attrezzature donate. Il Presidente Cacialli ha ringraziato tutto il personale sanitario per il grande impegno profuso a favore dei cittadini colpiti dal virus.

La consegna della strumentazione