Ad Albareto il 68° Raduno della Sezione di Parma

L’impegno organizzativo encomiabile e la passione con la quale gli Alpini di Albareto, Capogruppo Ezio Schiavetta, hanno dimostrato sono risultati premiati; ha ottenuto infatti un notevolissimo successo  il 68° Raduno della Sezione A.N.A. di Parma che si è svolto in questo accogliente paese del nostro Appennino, in val Gotra. Albareto, Terra di “Penne nere”, si è mobilitato con tutte le forze disponibili (anche nelle frazioni), dalle Istituzioni al Volontariato, per concretizzare in tanti appuntamenti, tutti riusciti, la candidatura avanzata per organizzare per l’evento annuale più significativo della Sezione Alpini di Parma. Già il venerdì sera sono risuonate le note di un complesso musicale tradizionale; il sabato è iniziato con l’Alzabandiera e l’Onore ai Caduti presso i monumenti del territorio ed è proseguito con una “scarpinata” attraverso le montagne, una conferenza sul tema della “vita del soldato”, la visita al museo della Resistenza, l’inaugurazione di una mostra, l’incontro con gli alunni delle Scuole ed è terminato con la cena presso il Palafungo con una famosa orchestra con il ballo tradizionale. La domenica è stata  caratterizzata da un programma collaudato per un classico Raduno Alpino che ha previsto l’Onore ai Caduti, la S. Messa, accompagnata dal Coro sezionale “Monte Orsaro”, i discorsi e la consegna di riconoscimenti. Due le Bande che hanno sfilato: quella della Sezione di Parma di Castrignano e quella del Comune di Albareto. Nel “Palafungo” sono stati serviti oltre 1.500 pasti da un collaudato staff di aiutanti. Il Coro si è esibito anche nel pomeriggio in chiesa. Diverse fisarmoniche hanno poi rallegrato le centinaia di persone giunte ad Albareto per trascorrere alcune ore in genuina allegria. Il passaggio “della stecca” al Gruppo di Corniglio, che sarà sede del Raduno 2020, ha concluso la parte ufficiale della giornata.

La locandina del Raduno

La locandina della conferenza

I bravi Alpini di Albareto

Alcuni dei Gruppi  presenti

Cariche dell’A.N.A. ed Autorità presenti

Sindaci con cappello alpino !

Il Consigliere Marco Gambetta con il gonfalone di Collecchio

La Fanfara sezionale di Castrignano

Giovane musicista

Alunni delle Scuole con Bandierone

“Minibocia”