Due alpini di Collecchio nella squadra di sci di Parma

La Sezione A.N.A. di Parma partecipa con propri atleti a gare a livello nazionale in diverse discipline.  Anche quest’anno ha inviato sciatori, guidati dal responsabile seziona le Stefano Maestri, per gareggiare nel 52° Campionato di slalom gigante che si è tenuto a Monte Pora nella montagna bergamasca, stazione sciistica  posta nella zona della Presolana a circa i 1800 metri d’altezza. Gli atleti parmensi hanno ben figurato permettendo alla Sezione di Parma di classificarsi a ridosso di quelle che hanno una tradizione sciistica più affermata essendo dislocate proprio sulle Alpi. Al di là della partecipazione alle gare questa è stata anche una occasione per i numerosi Alpini presenti di ritrovarsi per due giorni; il soggiorno è stato favorito dalla buona stagione, dall’innevamento delle piste e dalla puntuale organizzazione del’evento. Il Gruppo Alpini di Collecchio ha contribuito con due suoi soci: Giuseppe Cagna e Oreste Ponzi che da molti anni partecipano a questa competizione. Si rammenta che fu l’allora Capogruppo Achille Bagatti (oltre 25 anni orsono), anche in qualità di Consigliere sezionale allo sport, a stimolare gli Alpini collecchiesi a gareggiare in occasione di gare proposte dell’Associazione; egli stesso fece parte come sciatore di diverse trasferte. Anche il Capogruppo Maurizio Motti ha incentivato durante i suoi mandati l’adesione alle gare di sci, oltre a quelle di tiro con carabina e pistola e, ultima disciplina a cui vi è stata partecipazione, alla corsa a piedi. Nella foto Giuseppe Cagna e Oreste Ponzi ultimi a destra.

Alcuni dei componenti la squadra della Sezione A.N.A. di Parma a Monte Pora: Andrea Vicini, Alfredo Rossi, Michele Sartori, Rocco Comani, Stefano Maestri, Giuseppe cagna e Oreste Ponzi.